La Genuflessione


La genuflessione è un atto di umiltà che esprime la nostra fede in un’autorità più grande di noi stessi. Questo gesto dimostra rispetto e adesione a nostro Signore Gesù Cristo.

Quando entriamo in un tempio e vediamo la lampada del Tabernacolo accesa, significa che il Signore è presente. Quindi l’usanza ci dice di mettere il ginocchio a terra e dirgli qualcosa di affettuoso.

È quel simbolo che accompagna la nostra fede durante molti secoli ed è manifestazione di affetto, uguale come nella realtà o come espressione dell’amore umano. Sia per rispetto o per amore, anche in segno di ammirazione mettono il ginocchio a terra.

“Fammi aderire sempre alla tua volontà e non permettere che mi separi da te” (San Josemaría).

Nel momento in cui io facevo una genuflessione in chiesa…”Se pensassi che sono qui, mi saluteresti meglio” Io e lui di Gabriela Bossis – Il sentimento del cuore N°21 Eucaristia, 721/

Otros artículos

Per Natale

Más información

Adorazione del Santissimo Sacramento

Más información